DURI SI DIVENTA

(Regia: Etan Cohen, 2015, con Will Ferrell, Kevin Hart, Alison Brie, Dan Bakkedahl)

DURI SI DIVENTA

Un manager (Will Ferrell) accusato ingiustamente di frode e condannato a dieci anni di carcere assolda un nero (Kevin Hart) affinché lo prepari alla dura vita di prigione, dando per scontato che, in quanto afroamericano, abbia un background carcerario, quando in realtà…
Duri si diventa è una buddy comedy dal fiato cortissimo con al centro la solita coppia bianco-nero che purtroppo riesce a fare ben poche scintille: Ferrell si limita a rifare sé stesso provvisto del suo arcinoto e oramai stancante campionario di tic, mentre Kevin Hart nient’altro è che una spalla tutto sommato funzionante quanto anonima. Il prevedibilissimo ed esile script riesce a contenere a malapena una carrellata di gag e situazioni piuttosto ovvie ed incolori che strappano solo qualche sorriso. (fc)

voto_2