’71

(Regia: Yann Demange, 2014, con Jack O'Connell, Richard Dormer, Sean Harris, Sam Reid, Charlie Murphy)

’71

Il film di Yann Demange è quel genere di pellicola che si muove con disinvoltura lungo i solchi di genere – il war-thriller coadiuvato dal survival movie nel caso in questione – al servizio in questa occasione della Storia recente britannica e irlandese; il tutto cristallizzato attraverso lo sguardo di un soldato inglese puro e ligio al dovere, immerso suo malgrado nei ruvidissimi e sanguigni anni dell’IRA. Il maneggiare con indubbia padronanza i ferri del mestiere, però, a volte non basta: ’71 dispiega un’intelaiatura a maglie strette e resistenti servita da una regia tesa quanto canonica e da una fotografia livida d’ordinanza. Demange – al suo esordio – non riesce proprio ad uscire dalle gabbie della convenzione ed infondere carisma a personaggi e situazioni, che dopo un po’ non fanno altro che scorrerci blandamente davanti agli occhi, lasciandoci l’impressione che ’71 sia nient’altro che un film che “si muove bene”, ma è incapace di bucare in qualche modo lo schermo. (fc)

voto_2