Le nostre recensioni dei film in sala

VI PRESENTO TONI ERDMANN

VI PRESENTO TONI ERDMANN

Il buon selvaggio che non morde. È stata la stessa Maren Ade, in più interviste, ad aver ammesso che per il personaggio di Toni Erdmann si è ispirata a Andy Kau...

JACKIE

JACKIE

La Camelot perduta. Presentato in Concorso all’ultima edizione della Mostra di Venezia, dove ha vinto il Premio Osella per la miglior sceneggiatura firmata da N...

MANCHESTER BY THE SEA

MANCHESTER BY THE SEA

Rivedere distanze ed esistenze. Una volta (o forse ancora oggi) a scuola si parlava dei luoghi dell’anima nella tradizione artistico-letteraria: luoghi in cui l...

DOPO L’AMORE

DOPO L’AMORE

I relitti di un naufragio. Dopo l’amore è un titolo che, come molti hano notato, tradisce l’originale francese L’économie du couple. Ma non se...

AUSTERLITZ

AUSTERLITZ

La muta eloquenza. Non ci sono parole in Austerlitz, come non ce n’erano più dopo la Shoah secondo la celebre e discussa affermazione di Adorno. Il senso ...

LA LA LAND

LA LA LAND

Ballando nel limbo. Los Angeles: Sebastian (Ryan Gosling) è un talentuoso musicista jazz che cerca di sfondare come pianista, con il desiderio di aprire un loca...

ARRIVAL

ARRIVAL

Arrival. Parla con loro. Dopo essere stato presentato in Concorso a Venezia 73, finalmente esce sui nostri schermi Arrival, ottavo lungometraggio (in Italia pur...

SILENCE

SILENCE

Il martirio e il compromesso. Il cinema di Martin Scorsese è sempre stato intriso di simboli cattolici, fin dal suo esordio Who’s Knocking at My Door? (19...

IL CLIENTE

IL CLIENTE

Una discesa agli inferi con qualche perplessità. Il cinema di Asghar Farhadi ci ha abituato a una complessità di messa in scena e ad una precisione di scrittura...